In ricordo del Prefetto Maria Antonietta Cerniglia

In ricordo della Collega e Amica Maria Antonietta Cerniglia

Con naturale gentilezza e intelligente sensibilità Maria Antonietta è stata capace di farsi conoscere ed amare da chiunque ha avuto il privilegio di starle accanto.

Ha saputo coniugare il “dono” dei talenti ad un profondo ed assiduo senso del dovere che, alimentato da una ricchezza di valori e principi, ha tradotto in pratica quotidiana, facendone uno stile di vita.

Il suo impegno a servizio delle Istituzioni è stato frutto di una vera scelta d’amore, onorata ogni giorno della sua carriera, nel corso della quale tutti l’abbiamo apprezzata tanto per la sua straordinaria umanità quanto per il suo altissimo valore professionale.

Maria Antonietta amava profondamente il suo lavoro e l’Amministrazione dell’Interno di cui con ostentato orgoglio si sentiva davvero parte.

Era capace di ascoltare, di dialogare, sempre con garbo ed educazione, e di assumere con equilibrio, determinazione e serenità la responsabilità di decisioni delicate.

Le piaceva dire che serviva le Istituzioni con passione civile. E la sapeva trasmettere quella passione a tutti quelli con cui lavorava e con cui riusciva sempre a fare squadra.

Siamo sicuri che ha voluto vivere in assoluto silenzio la malattia “per non dare fastidio” come avrebbe detto Lei. Ma senza dubbio con il sorriso, fino all’ultimo.

A noi tutti che l’abbiamo conosciuta e amata lascia in eredità uno scrigno di valori e di virtù, che per sempre accompagneranno il suo ricordo, una preziosa testimonianza di quello che era Lei: una persona intelligente che aveva il dono di saper parlare a tutti con il cuore.

Sei stata e resterai un esempio. Grazie Maria Antonietta!

Prematura scomparsa Prefetto Maria Antonietta Cerniglia

L’ANFACI PIANGE LA PREMATURA SCOMPARSA DELLA COLLEGA MARIA

ANTONIETTA CERNIGLIA, PREFETTO DI ENNA, SEGRETARIO REGIONALE

DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE, RICORDANDONE LA GRANDE UMANITA’, LA

RAFFINATA PREPARAZIONE E LE INNATE DOTI DI SIGNORILITA’ E

DISCREZIONE PER LE QUALI ERA UNIVERSALMENTE STIMATA.

CON L’AMICA MITTY SE NE VA UNA FIGURA DI FUNZIONARIO DI GRANDE

VALORE, LA CUI MEMORIA RIMARRA’ IMPRESSA NEI NOSTRI CUORI E

NELLE NOSTRE MENTI.

IL PRESIDENTE BRUNO FRATTASI

Convenzione ANFACI – Università di Bergamo

Il Segretario generale dell’ANFACI, Francesca Ferrandino, ed il Magnifico Rettore dell’Università di Bergamo, Prof. Remo Morzenti Pellegrini, hanno sottoscritto una convenzione grazie alla quale si impegnano ad avviare una durevole e proficua collaborazione finalizzata allo sviluppo dello studio di tematiche che coinvolgono il ruolo del Corpo Prefettizio e l’Amministrazione statale sul territorio, anche attraverso attività di ricerca, organizzazione di convegni e seminari di approfondimento.

Presso la sede dell’Università di Bergamo verranno ospitati incontri e seminari attraverso i quali verranno promossi confronti tra gli attori istituzionali e sociali dei territori chiamati al governo di fenomeni che, sovente, coinvolgono direttamente il Corpo Prefettizio.

40° ANNIVERSARIO COSTITUZIONE ANFACI

Napoli 15 Giugno 2018

“Pubblica Amministrazione e Costituzione”

Nella splendida cornice della Sala degli Angeli dell’Università Suor Orsola Benincasa si è svolta lo scorso 15 giugno la “Lectio Magistralis” del Presidente Emerito della Corte Costituzionale Prof. Francesco Paolo Casavola, sul tema Pubblica Amministrazione e Costituzione

Il testo della “lectio” sarà a breve pubblicato su questo sito, insieme agli interventi del Presidente Frattasi e dei relatori che hanno partecipato all’evento a cui si riferiscono alcuni scatti pubblicati nella gallery che contiene anche foto del concerto del maestro Ranieri “Napoli 1950-1960”, svoltosi nel Teatrino di Corte del Palazzo Reale.

Al termine dello spettacolo il Presidente Bruno Frattasi e il Segretario Generale Francesca Ferrandino hanno consegnato una targa ricordo ai figli del Prefetto Giuseppe Giordano, indimenticato Segretario Generale dell’Associazione.

Guarda la Gallery QUI